Articoli

PLUS

 

Il Piano locale unitario dei servizi (Plus) è lo strumento di programmazione previsto dalla nuova legge regionale di riordino dei servizi alla persona (Ll.r. 23 del 23/12/2005). Grazie a tale strumento i diversi soggetti che concorrono a costruire la rete dei servizi alle persone di ciascun distretto (Azienda Usl, Comuni, Provincia, Attori professionali, Soggetti sociali e solidali, ecc.) insieme determinano obiettivi e priorità, programmano e dispongono in modo integrato gli interventi sociali, sanitari e sociosanitari, anche con il contributo diretto dei cittadini.

L’ufficio di piano è istituito in ogni ambito territoriale, è unico per l’intero Plus ed ha sede presso i locali dell’Ente gestore dei servizi associati.

In base agli indirizzi politico-amministrativi definiti dai comuni del distretto, dalla Provincia e dall’asl, l’ufficio svolge, con la collaborazione degli altri soggetti pubblici e privati presenti nella comunità, funzioni relative al sistema integrato dei servizi alla persona quali, in particolare:

- realizzare il coordinamento tecnico ed istituzionale delle politiche sociali e sanitarie definite nell’ambito del Plus;

- promuovere l’integrazione sociale e sanitaria;

- favorire una regolamentazione omogenea dei servizi e degli interventi nell’ambito distrettuale; - supportare l’organo politico nell’assunzione di decisioni strategiche di politica sociale;

- curare l’attuazione operativa delle iniziative previste nel Plus.

A chi rivolgersi:

Ufficio di Piano tel 0782 802013/802118 (int. 5 sub 1-2) e mai: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. fax 0782 804469

Orario di ricevimento: il martedì dalle ore 9,00 alle ore 13,00.

Allegati

PLUS TRIENNIO 2012/2014